Teatro di Belgrado: grande richiesta per biglietti scontati

Il Teatro Jugoslavo di Belgrado ha deciso di ridurre i prezzi dei biglietti rispettivamente a 100 e 200 dinari, e, nel momento in cui la notizia è stata diffusa, i biglietti sono stati venduti a tempo di record.

I biglietti da 100 dinari sono per le rappresentazioni teatrali allestite sul palcoscenico dello Studio del Teatro, mentre i biglietti da 200 dinari per le rappresentazioni teatrali eseguite sul palco Ljuba Tadic.
Il teatro aveva preso lo stesso provvedimento nel 2015 (anche con il supporto di Raiffeisen Bank), mentre la prima campagna di biglietti scontati è stata lanciata nel 2013 con lo slogan “Discounted Art”.
Le lunghe code che si sono formate davanti al botteghino dimostrano semplicemente che la popolazione serba ha fame di cultura, ma sfortunatamente mostra anche le terribili difficoltà finanziarie in cui versa. Con biglietti da 25 a 100 euro, il teatro sarebbe stato molto probabilmente vuoto.
Il governo di Belgrado fornisce assistenza finanziaria al Teatro di Belgrado, ma questa assistenza è lungi dall’essere adeguata: il bilancio della città ha stanziato 72 milioni di dinari per la celebrazione del Capodanno nel 2017, mentre tutti gli altri eventi culturali messi insieme (FEST, BITEF, BEMUS, SOFEST, BELEF, The Joy of Europe Festival e October Salon) hanno ottenuto complessivamente 106 milioni di dinari dal budget della città.
(Blic, 25.12.2017)

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... Belgrado, Cultura
weekend
Weekend: gli eventi a Belgrado e Novi Sad

Slavija
L’Hotel Slavija Lux in vendita?

Chiudi