Tangenziale Belgrado: azera Azvirt coinvolta nella costruzione

Il titolare dell’azera Azvirt, Kamil Aliyev, ha dichiarato l’interesse, da parte della sua società, a farsi coinvolgere nella costruzione di una tangenziale intorno a Belgrado, che dovrebbe collegare i Corridoi X e XI. Lo ha annunciato il Ministero delle Costruzioni, trasporti e delle infrastrutture.

Nei colloqui avuti in data 7 luglio con il Ministro competente, Zorana Mihajlovic, Aliyev ha espresso la sua soddisfazione riguardo la cooperazione precedente per la costruzione del tratto Ljig-Preljina del Corridoio 11.

Mihajlovic ha dichiarato la sua intenzione di istituire per la costruzione del percorso tangenziale attorno a Belgrado un gruppo di lavoro che potrebbe essere impegnato anche in altri progetti nella capitale. Il gruppo dovrà essere composto da rappresentanti di ministeri e istituzioni che possiedono rilevanza per la realizzazione di tutti i più importanti progetti infrastrutturali in Serbia.

“La priorità del gruppo di lavoro sarà quello di completare il percorso della tangenziale. Deve essere intesa come una collaborazione. Lo Stato conferma la sua presenza e disponibilità e sarà responsabilità delle imprese completare la costruzione, in conformità con gli standard di qualità, entro il termine”, ha spiegato Mihajlovic.

Ha detto che la buona cooperazione con Azvirt sul Corridoio XI dovrebbe continuare anche su altri progetti e ha ringraziato il proprietario della società per aver assunto lavoratori dipendenti e per aver contemplato l’uso di apparecchiature dalla Serbia.

Alla riunione ha partecipato anche Eldar Hasanov. Ambasciatore dell’Azerbaigian in Serbia.

(Beta, 07.07.2016)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top