Tadic: “Il conflitto in Ucraina mostra l’incoerenza della politica occidentale”

Il presidente del Partito socialdemocratico (SDS) ed ex Presidente della Serbia, Boris Tadić, ha dichiarato che il conflitto in Ucraina mostra l’incoerenza della politica occidentale, poiché l’integrità territoriale dell’Ucraina non è stata messa in discussione, mentre la stessa regola non è stata applicata alla Serbia.

In una colonna nel quotidiano americano “Boston Herald”, Tadić ha sottolineato che degli doppi standard sono stati ufficialmente stabiliti quando la Corte internazionale di giustizia nel 2010 ha sostanzialmente evitato di rispondere alla domanda della Serbia se la dichiarazione unilaterale di indipendenza del Kosovo fosse una violazione del diritto internazionale. Tadić ha ricordato che la Corte ha poi risposto che le istituzioni che avevano dichiarato l’indipendenza del Kosovo non erano attori del diritto internazionale, quindi in tal senso non si può nemmeno parlare del fatto se lo abbiano violato o meno, e che “questo tipo di risposta è scandalosa ed evita essenzialmente di rispondere alla domanda”.

Il politico ha menzionato che durante il suo mandato presidenziale, aveva avvertito che il precedente del Kosovo avrebbe aperto un vaso di Pandora in punti caldi simili in tutto il mondo, e aveva messo in guardia in particolare sulla situazione in Ucraina. “Allora, come oggi, l’integrità territoriale della Serbia e gli atteggiamenti dei cittadini serbi, che sono rimasti attaccati al Kosovo come parte della loro identità nazionale e patria, sono chiaramente irrilevanti”, ha sottolineato Tadić.

Ha aggiunto che il Presidente russo Vladimir Putin ha la responsabilità dell’attacco all’Ucraina, ma che lui “non ha aperto il vaso di Pandora della relativizzazione del rispetto dell’integrità territoriale”. “I doppi standard minacciano il più grande vantaggio dell’Occidente: la sua autorità morale, e questo in un momento in cui altre grandi potenze emergenti stanno raggiungendo l’influenza del mondo occidentale”.

Tadić: “Dvostruki standardi Zapada prema Srbiji i Ukrajini”

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top