Tabakovic “Preservata la stabilità del sistema bancario”

La Governatrice della Banca di Serbia Jorgovanka Tabakovic ha tenuto oggi una lezione agli studenti della facoltà di Economia dell’Università di Belgrado sul tema “Tendenze presenti e future del sistema bancario in Serbia”, nel corso della quale ella ha sottolineato che la stabilità del sistema bancario nel paese è stata preservata grazie a un approccio prudente e conservativo della Banca di Serbia per quanto concerne le attività di sorveglianza.

Nel corso del suo intervento la Governatrice ha affermato che per avere uno sviluppo continuo e dinamico del mercato e dei processi bancari e necessario uno sviluppo continuo e dinamico dei processi di sorveglianza. Il ruolo della sorveglianza non è passivo, è invece implica la promozione dei cambiamenti atti a implementare la realizzazione dei obiettivi di base della banca centrale.

Le necessità e le possibilità di miglioramento possono essere identificate solo attraverso la prassi, analizzando le condizioni specifiche del mercato locale ma allo stesso tempo è necessario implementare i miglioramenti per l’armonizzazione con i regolamenti dell’Unione europea e gli accordi con il Fondo Monetario Internazionale.”E noi, come gli studenti, costantemente impariamo e ci impegniamo a migliorarci”, ha chiosato la Tabakovic. 

“Il sistema bancario serbo annovera ora 30 banche, una in più rispetto alla fine del 2014 grazie alla nuova licenza rilasciata alla “MIRABANK a.d. Beograd”. Ulteriori spinte per il rafforzamento e la messa in sicurezza del sistema bancario nazionale vengono dai processi speciali di analisi diagnostica messi in pratica nelle principali 14 banche, che rappresentano l’88% degli asset bancari nazionali. Il significato di questo progetto non ha precedenti considerando la complessità, il numero di partecipanti ma anche i suoi obiettivi, ed esso ha confermato che il sistema bancario serbo è stabile e solvibile”, ha anche detto la governatrice, la quale nel corso delal lezione ha anche risposto alle domande degli studenti in merito al quadro regolamentare europeo per il salvataggio e la ristrutturazione delle banche.

(Tanjug, 05.04.2016)

Share this post

scroll to top
More in Banca Nazionale della Serbia, Jorgovanka Tabakovic
Tabakovic: “Il tasso di cambio rimarrà stabile”
Microfinanza: alternativa al prestito bancario per le piccole imprese

Close