Swiss Rockets AG aprirà un centro di innovazione e ricerca sul cancro nel campus BIO4

Il ministro serbo della Scienza, dello Sviluppo tecnologico e dell’Innovazione, Jelena Begovic, e l’amministratore delegato della società svizzera Swiss Rockets AG, Vladimir Cmiljanovic, hanno firmato un memorandum d’intesa che prevede la costruzione da parte della società svizzera di un centro di innovazione di medicina nucleare nei locali del campus BIO4.

La Swiss Rockets AG è composta da una rete di aziende e ha un numero considerevole di innovazioni nel suo portafoglio e ha deciso di trasferire il suo know-how e le sue tecnologie in Serbia, riporta il sito ufficiale del Governo.

Il ministro ha aggiunto che questa azienda aiuterà anche lo sviluppo dell’ecosistema di startup nel campo delle biotecnologie in Serbia e che ha già avviato una collaborazione con i nostri istituti scientifici e di ricerca, come l’INEP e l’Istituto di chimica, tecnologia e metallurgia (IHTM).

“Questi istituti sono i futuri inquilini del campus BIO4 e questo è il primo progetto concreto con un’azienda svizzera”, ha dichiarato il Ministro.

Cmiljanovic ha sottolineato che l’azienda svizzera ha deciso di stabilire una cooperazione con il nostro Paese per la creazione del cosiddetto centro di innovazione terapeutica.

“Si tratta di ospedali all’avanguardia, dove produrremo le più recenti molecole per la medicina oncologica personalizzata. Lavoreremo con le ultime tecnologie per la scansione dei pazienti con metastasi e poi, sulla base di queste tecnologie, saremo in grado di utilizzare queste molecole per trattare con successo i pazienti con metastasi”, ha spiegato Cmiljanovic.

Cmiljanovic ha anche sottolineato che questi progetti sono molto importanti per i pazienti affetti da tumori, soprattutto per quelli con metastasi alla prostata, tumori neuroendocrini, glioblastomi e cancro al seno.

(eKapija, 25.07.2023)

https://www.ekapija.com/news/4311507/kompanija-swiss-rockets-ag-u-okviru-bio4-kampusa-planira-izgradnju-inovacionog-centra

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top