Sviluppo rurale: incontro Nedimovic-Fazekas a Budapest

Il Ministro dell’Agricoltura e Protezione ambientale della Serbia, Branislav Nedimovic, ha avuto un incontro, in giornata di ieri, lunedi 7 novembre, con il ministro dello Sviluppo Rurale ungherese Sandor Fazekas a Budapest: oggetto della discussione le opzioni di aiuto del ministero ungherese nell’attrarre investitori in Serbia nel settore dell’industria manifatturiera.

Nedimovic ha sottolineato che la delegazione serba ha anche discusso con i rappresentanti dell’Agenzia dei pagamenti di Ungheria circa l’aiuto professionale che l’ente potrebbe fornire in merito all’accreditamento della Direzione Agraria per i pagamenti per consentire alla Serbia di accedere ai fondi IPARD nel 2017: “ci siamo accordati per la fornitura di un aiuto professionale per quanto riguarda il processo di accreditamento della Direzione Agraria per i pagamenti e di assistenza tecnica per quanto riguarda la realizzazione di prodotti collaterali di origine animale, e abbiamo anche presentato loro le possibilità di investimenti nel settore della produzione in Serbia”, ha dichiarato il Ministro serbo in una comunicazione rilasciata a Tanjug.

Nedimovic ha sottolineato che è stata inoltre concordata l’organizzazione di riunioni congiunte con i potenziali investitori: “i colloqui sono stati molto utili e siamo stati concordi sul fatto che molti aspetti devono essere discussi durante la sessione congiunta che i governi di Serbia e Ungheria avranno il 21 e 22 novembre a Nis”.

(eKapija, 08.11.2016)

http://www.ekapija.com/website/en/page/1591634/Ministers-of-agriculture-of-Serbia-and-Hungary-discuss-investments-in-manufacturing-industry

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top