Surplus di 22 miliardi di dinari a luglio

Per coloro i quali seguono quotidianamente la situazione del bilancio statale, un surplus a luglio non è una grande sorpresa. Tuttavia, il surplus a luglio di questo anno è cospicuamente maggiore a quello registrato negli anni precedenti e, secondo dati semiufficiali, ammonterebbe a 25,9 miliardi di dinari.

Inoltre, è sorprendente anche il fatto che, per la prima volta nella storia moderna, nei primi sette mesi il bilancio è risultato positivo in termini complessivi. Finora, la cassa statale era stata generalmente in deficit: l’anno scorso il deficit nei primi sette mesi era pari a 24,21 miliardi di dinari, mentre l’anno precedente era pari a 109,78 miliardi di dinari.

Questo luglio si è arrivati a totalizzare un surplus cumulato di 22 miliardi di dinari, cioè di 170 milioni di euro: si tratta del miglior risultato fiscale mai conseguito. 

“La situazione nella cassa statale è positiva e non è mai stata migliore”, ha affermato il Primo Ministro Aleksandar Vucic.

Durante la conferenza stampa tenutasi due giorni fa, Vucic ha ricordato che, secondo il primo accordo con il Fondo Monetario Internazionale (FMI), l’obiettivo era di impedire al deficit di superare la soglia dei 73 miliardi di dinari. Questo vuol dire che il risultato realizzato è migliore di 95 miliardi di dinari rispetto a quanto previsto. “Abbiamo realizzato un risultato migliore di 800 milioni di euro. I nostri introiti sono maggiori di 800 milioni di euro mentre le spese sono minori di quanto concordato con il FMI”, ha concluso il Primo Ministro.

(Politika, 03.08.2016)

Share this post

scroll to top