Su richiesta di investitori stranieri a Jagodina si costruisce un nuovo aeroporto

Nella città di Jagodina è in progetto la costruzione di un aeroporto. Il luogo è già stato deciso ed è stato cambiato lo scopo del terreno, da agricolo a edificabile. Dunque si è in attesa solo della decisione del governo sul trasferimento dei diritti di proprietà alla città.

Un gran numero di investitori stranieri, che svolgono attività economiche a Jagodina, hanno sottolineato la necessità di costruire un aeroporto proprio a Jagodina.

Gli investimenti esteri hanno influenzato l’accelerato sviluppo economico, commerciale e turistico della città, facendo nascere la necessità per la costruzione di un aeroporto che contribuirebbe ulteriormente allo sviluppo di Jagodina e della zona, spiegano dal Consiglio comunale.

L’aeroporto sarà costruito sulla strada “Stipljanski put”, comune di Vinorac-Voljevce, al posto dell’attuale piccolo aeroporto, a circa sei chilometri dal centro della città.

L’aeroporto è stato registrato con un certificato per l’uso ancora nel 2010. L’area è di circa 40.000 m2 e secondo il progetto, il nuovo aereoporto di Jagodina avrà un edificio amministrativo, una pista, una torre e due stazioni di servizio.

L’aeroporto sarà in grado di far aterrare aerei con la portata di 80 passeggeri e svolgerà un ruolo importante nello sviluppo dell’economia e del turismo della città di Jagodina e di questa parte della Serbia.

Jagodina possedeva un aeroporto fino al 1951.

https://www.blic.rs/biznis/privreda-i-finansije/jagodina-gradi-svoj-aerodrom-i-to-po-zahtevu-stranih-investitora/6kdf7eb?fbclid=IwAR0N3Yc69dctMlIgUxuzGcziRsbNIujJGVmYga0MmFv1dl9FxOPzT86C3t8

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top