Stefanovic: “Thaci sarà arrestato se arriva a Belgrado”

Il ministro degli Interni della Repubblica di Serbia Nebojsa Stefanovic ha detto che il ministro degli Esteri del Kosovo Hashim Thaci sarà arrestato, se arriva a Belgrado.

“Per quanto stato riportato dall’organizzatore della manifestazione il Consiglio Giovani per l’istruzione, il vice primo ministro e ministro degli Esteri Hashim Thaci ha confermato il suo arrivo a Belgrado per una conferenza sull’integrazione europea dei Balcani occidentali, che si terrà dal 23 al 25 aprile “, viene riportato dall’agenzia “Tanjug”.

“Se Thaci viene a Belgrado, il Ministero degli Interni agirà secondo la legge e lo porterà davanti alla giustizia”, ha detto il ministro Nebojsa Stefanovic rispondendo alle domande dei giornalisti presso il Palazzo di Serbia. Il procuratore dei crimini di guerra Vladimir Vukicevic ha detto in precedenza che il il mandato di arresto di Thaci è in vigore in Serbia, in modo da poter essere arrestato se arriva a Belgrado, aggiungendo che l’indagine di Hashim Thaci è stata interrotta perché lui non è reso reperibile presso gli organi inquirenti serbi.

“La sede centrale dell’Interpol ha fermato la validità del mandato di arresto di Thaci in altri paesi perché sostengono che questo è il più alto dei funzionari albanesi. Tuttavia, in Serbia il mandato è in vigore, e quindi, se viene nel paese, possiamo arrestarlo “, ha detto Vukcevic al quotidiano “Blic”. A Bruxelles hanno  rifiutato di commentare su una possibile visita a Belgrado del ministro degli Esteri del Kosovo Hashim Thaci, ricordando che l’Unione europea non è stata coinvolta nell’organizzazione della riunione a cui Thaci ha partecipato. “Stiamo seguendo la situazione relativa alla visita di Thaci, ma visto che l’Unione europea non è il promotore e neanche  l’organizzatore della manifestazione, non sarebbe opportuno commentare su questo “, ha detto all’agenzia “Tanjug”  un funzionario della UE che ha voluto rimanere anonimo.

La stampa di Pristina ha annunciato ieri che il vice primo ministro e il ministro degli affari Esteri del Kosovo Hashim Thaci a fine mese sarà a Belgrado. Come è stato annunciato dalla televisione di Pristina “Klan Kosova”, citando fonti anonime, su invito dell’organizzazione non governativa “Ambasciatori di Pace” Thaci parteciperà alla riunione alla quale sono stati invitati i ministri degli esteri dei quattro paesi balcanici.

A proposito di questo annuncio secondo il quale Thaci a fine mese arriverà a Belgrado, il ministro degli Esteri della Serbia Ivica Dacic ha detto che non c’è bisogno che Thaci venga. “Questa riunione non è stata organizzata dal Governo della Serbia e io non stavo neanche pensando di partecipare a questa riunione, quindi non credo che ci sia bisogno del suo arrivo”, aggiungendo che  le informazioni su Thaci sono presenti solo nei media. ” Nessuno ci ha consultato e nessun organo dello Stato è stato coinvolto nella preparazione della riunione” , ha detto il capo della diplomazia serba, affermando che “queste cose gravi non dovrebbero essere oggetto di un approccio superficiale”.

“Io rispetto il lavoro delle diverse istituzioni, delle organizzazioni non governative, del mondo accademico, ma tutto questo influenza la politica statale della Serbia e non può essere fatto senza alcuna consultazione con il Governo”, ha detto il vice primo ministro Dacic. Alla domanda se l’arrivo di Thaci può rappresentare un problema, e se contro di lui c’è un processo investigativo, Dacic ha ribadito: ” Non ha bisogno di venire.”

(RTS 16 aprile 2015)

Share this post

scroll to top
Altro... Belgrado, Dacic, governo, Hashim Thaci, Ivica Dacic, Kosovo
Sertic: “In programma la nuova legge fallimentare”

Quanto costa l’adesione all’Unione europea

Chiudi