Startup: 6 mln di euro per l’Europa sudorientale

Il fondo di capitale di rischio bulgaro, Eleven, ha lanciato una nuova serie di gare di sostegno finanziario per le startup regionali con un budget di 6 milioni di euro.

Secondo il sito www.11.me, presso cui le startup possono candidarsi per richiedere un sostegno finanziario, è stato lanciato un nuovo round di finanziamenti per l’innovazione e la tecnologia nell’Europa sud-orientale, denominato Eleven 2.0 – Founders Fund.

Il fondo è totalmente privato e supportato da imprenditori tecnologici, manager di grandi aziende dalla Bulgaria e dagli Stati Uniti, nonché da imprenditori di successo provenienti dall’industria tradizionale. I nomi degli investitori, per ora, non sono stati divulgati. Secondo il comunicato stampa, nei prossimi 3 anni, il fondo sosterrà 20 aziende in una fase di pre-seed con un’iniezione di 100.000 euro. In cambio, prenderanno il 10-12% delle quote della società. A seconda del loro sviluppo e necessità, il fondo potrebbe investire fino a 200.000 euro.

Fino ad oggi, Eleven ha investito in oltre 150 società. Secondo i dati ufficiali, Eleven è tra i primi 5 investitori nelle fasi iniziali più attivi in Europa. Per coloro che non hanno mai sentito parlare di Eleven, si tratta di un fondo pre-avviamento e avviamento con sede a Sofia, in Bulgaria, con particolare attenzione agli imprenditori dell’Europa sud-orientale. Nella sola Serbia, Eleven ha fornito supporto finanziario a 13 startup, principalmente impegnate nel segmento dell’hardware dei computer.

(Vecernje Novosti, Tanjug, 17.02.2018)

http://www.novosti.rs/vesti/naslovna/ekonomija/aktuelno.239.html:712176-Obezbedjeno-6000000-evra-za-startapove-u-regionu

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Read previous post:
weekend
Musica e sapore nel weekend di Belgrado e Novi Sad

Thaci
Thaci: nel 2018 accordo storico con la Serbia

Close