Srbobran sempre più meta di investimenti stranieri

“Il comune di Srbobran (Vojvodina) diventa sempre più attraente per gli investitori stranieri; oltre alla società tedesca “Alutec”, che ha affittato parte dello spazio all’interno dello stabilimento “Elan”, anche la giapponese “Aquafarm See” ha acquistato una serra che un tempo apparteneva allo stesso impianto agricolo”, ha affermato il sindaco della città, Radivoj Debeljacki.

“Alutec, impegnata nella produzione di parti in alluminio nell’industria automobilistica, ha realizzato la sua attività in Serbia con l’aiuto dell’Agenzia per lo sviluppo, affittando una parte dello spazio che un tempo apparteneva alla fabbrica “Elan”. Secondo le informazioni che abbiamo ricevuto dall’azienda, il piano è di impiegarci 100 lavoratori”, afferma Debeljacki.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Lo stesso sottolinea che, grazie alla collaborazione tra l’Agenzia per lo sviluppo della Serbia e l’Agenzia per lo sviluppo della Vojvodina, Srbobran è spesso visitata da aziende che intendono investire in aree verdi o dismesse.

Una di queste è la società giapponese “Aquafarm See”, che ha acquistato una serra nell’ex proprietà dello stabilimento agricolo “Elan”.

“Per ora sono in corso delle attività preparatorie all’inizio della produzione, prevista in primavera, per cui si parla anche dell’assunzione di un certo numero di lavoratori”, afferma Debeljacki. L’obiettivo e l’idea dei produttori locali è collaborare con questa azienda e lo stato del Giappone.

“Aquafarm See” è una società giapponese fondata da Kihachiro Nishiura in Serbia nel 2015, con l’obiettivo di espandere la cooperazione commerciale tra Giappone e Serbia.

“La nostra azienda è rappresentante della Associazione giapponese del lavoro per l’Europa del Sudest (JSEEBA) e per la regione dei Balcani, e i nostri principali processi aziendali sono legati alla cooperazione internazionale con il Giappone”, si legge sul sito.

https://www.ekapija.com/news/3064261/srbobran-sve-privlacniji-stranim-investitorima-nemacki-alutec-zaposlice-100-radnika-japanski-aquafarm

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Alutec, aquafarm See, Giappone, investimenti
L’Ungheria sosterrà nove aziende che vogliono investire in Serbia

La cinese “Yanfeng” darà lavoro a 800 persone a Kragujevac entro la fine del 2023

Close