Srbijagas: “Il gas non aumenterà nel 2016”

“In Serbia nel 2016 i prezzi di gas non aumenteranno. Secondo le stime internazionali, per i prossimi tre anni, non dovrebbe esserci una variazione di prezzo” – ha detto Giovedi , il 7 gennaio 2015, il direttore di “Srbijagas” Dusan Bajatovic.

Inoltre, egli ha aggiunto che il prezzo attuale è pari a 170 USD alla frontiera Ucraino-ungerese, da dove la Serbia acquisisce il gas e che che se non vi sarà un oscilazione significativa nel valore del dollaro americano, neanche i prezzi del gas in Serbia cambieranno. Anche per la prima metà del 2017 è non prevista una variazione significativa, cosi è stato previsto per i prossimi tre anni da parte della Banca Mondiale e le società internazionali.

“”Srbijagas” non ha debiti verso il russo “Gazprom” e ciò che è stato riprogramato è in monitoraggio regolare. La Serbia sarà fornita regolarmente con gas nei prossimi periodi. Vi è una partnership strategica tra “Srbijagas” e “Gazprom” russo. I russi garantiscono, in qualsiasi momento, una fornitura di questo combustibile per la Serbia. Non siamo compromessi né nel senso di quantità disponibile, né contrattualmente o finanziariamente”  – viene detto da Bajatovic.

Secondo lui, la Serbia ha condizioni che non ha nessuno in Europa.

(eKapija, 08.01.2016)

 

Share this post

scroll to top
Altro... Dusan Bajatovic, gas, Gazprom, prezzi
Eni vende la sua quota nel South Stream alla Gazprom

A Mosca presentato il Piano per lo sviluppo della NIS
Chiudi