Spesi a “Kosutnjak” 1,2 milioni di euro per una parete artificiale adatta all’arrampicata

A “Kosutnjak” sono state inaugurate ieri due pareti per l’arrampicata sportiva, per cui sono stati spesi 1,2 milioni di euro. “La struttura è stata innalzata in uno spazio pubblico, e il suo uso si dovrà pagare da aprile”, dice Dejan Jovanović dell’iniziativa “Odbranimo Kosutnjak” il quale ricorda che manca oltretutto un adeguato permesso di costruzione.

Ieri il Ministro della gioventù e dello sport, Vanja Udovicic, ha inaugurato le due pareti artificiali, rispettivamente una lunga 35 metri e l’altra alta 15, destinate all’arrampicata, “un impianto sportivo unico in questa parte d’Europa, che ci permetterà di promuovere una nuova disciplina olimpica e di fornire ottime condizioni di allenamento nonché di organizzare gare di arrampicata sportiva”.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

È indiscutibile che gli atleti serbi debbano poter usufruire delle migliori condizioni per allenarsi, anche se non è chiaro il motivo per cui siano stati spesi fino a 1,2 milioni di euro.

Come precedentemente scritto da “BIRN”, il 26 novembre 2018 l’Istituto di sport e medicina sportiva della Repubblica di Serbia ha concluso un contratto per la costruzione di questa struttura con un consorzio composto da due società serbe, “Eurodomus e PZ Operativa”, insieme alla società bulgara “Walltopia”.

In confronto, una roccia artificiale simile sul sito “Alibaba” costa 200 dollari per metro quadrato o 10.000 dollari al pezzo, ed è incredibile che a Kosutnjak queste siano costate fino a 60 volte di più. La costruzione è iniziata alla fine di febbraio 2019 nel Parco Naturale di Belgrado “Kosutnjak”, che è sotto la tutela dello Stato.

Photo credits: “Dragan Mujan/Nova.rs”

Beograđani za 1,2 miliona evra dobili veštačku stenu

 

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top