Spesi 19,82 miliardi di dinari per l’economia e il turismo

Il ministero dell’economia ha speso al 31 agosto 19,82 miliardi di dinari delle risorse del bilancio statale a favore dei settori dell’economia e del turismo.

Secondo quanto e’ stato comunicato sul sito del ministero dell’economia tra le voci di spesa piu’ importanti si trovano le sovvenzioni monetarie alle societa’ private pari a 5,47 miliardi ed i prestiti alle imprese pubbliche per 4,18 miliardi di dinari. Per le sovvenzioni correnti destinate alle imprese private si sono spesi 2,29 miliardi di dinari mentre alle società non finanziarie sono andati 2,06 miliardi di dinari.

Per i servizi speciali dell’Agenzia per l’attrazione degli investimenti e la promozione dell’esportazione- SIEPA, sono stati spesi 635,82 milioni di dinari. Per i prestiti ipotecari verso persone fisiche sono stati concessi 800 milioni di dinari e per i prestiti alle societa’ private non finanziarie 614,42 milioni. Sotto la voce indennità per l’assistenza sociale sono stati destinati 1,69 miliardi di dinari. Per gli stipendi dei dipendenti del ministero sono stati spesi 71,119 milioni di dinari il che e’ equivalente al 63,88 delle risorse previste, sotto la voce viaggi d’affari l’esborso è stato di 3,68 milioni di dinari.

Le donazioni e le dotazioni per le organizzazioni internazionali sono ammontate a 91,5 milioni di dinari ed hanno già raggiunto il 91 % dalle risorse previste per quest’anno.

Il neo ministro dell’economia Sasa Radulovic ha dichiarato che la pubblicazione di questi dati è solo il primo passo verso un processo di trasparenza completa e che d’ora in avanti l’opinione pubblica avrà un sguardo completo e aggiornato su come vengono spese le risorse del ministero.

(Blic, 30.09.2013)

376352_sasa-radulovic01rasfoto-dusan-milenkovic2_f

Share this post

scroll to top
More in economia, Radulovic
Krstic e Radulovic: Miglioramento dell’economia già dal 2014
Dacic: Sviluppo delle aree depresse e diminuzione della disoccupazione
Close