Speranza austriaca per l’Acciaieria di Smederevo

Il fondo di investimenti austriaco WFA pare interessato a rilevare l’Acciaieria di Smederevo.

Il 12 dicembre è stato firmato un memorandum di collaborazione tra il fondo WFA e la stessa Acciaieria, rappresentanta dal presidente del consiglio di amministrazione Milenko Dzeletovic. nel documento non si parla né di prezzo né di condizioni per l’acquisto ma si definisce la volontà di utilizzare i due maggiori altoforni e di aprire nuove linee di produzione.

Si tratta al momento del più serio tentativo di rilevare l’impresa siderurgica da quando nel 2012 lo Stato l’ha ricomprata dagli americani della “U.S. Steel” per la cifra simbolica di un dollaro. Il direttore dell’acciaieria Bojan Bojkovic ha confermato che vi è l’intenzione da parte del fondo WFA di rilevare l’azienda ma in ogni caso il memorandum non è vincolante: “I loro rappresentanti sono già stati a Smederevo e una seconda visita è prevista dopo le feste di inizio anno”, specifica Bojkovic.

I dettagli sull’eventuale vendita non si sapranno prima di marzo.

(Blic, 27.12.2013)

 

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top