Sono notevoli gli aumenti dei prezzi dei prodotti agricoli in Serbia

I prezzi dei prodotti agricoli e della pesca nel gennaio di quest’anno, rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, sono aumentati del 18,3%, ha annunciato l’Ufficio di statistica della Repubblica (RZS).

I cereali sono aumentati del 24,7%, le piante industriali del 24,6%, così come i bovini e il pollame del 22,6%. Le patate sono aumentate quasi del 119% a gennaio di quest’anno rispetto a gennaio dello scorso anno, il 46,6% in più le verdure e il 34,4% in più il grano. La frutta invece costa il 28% in meno ed è l’unico prodotto diventato più economico in questo periodo.

Rispetto al mese precedente i prezzi sono più alti dello 0,5% e, se si guarda all’intero anno, i prezzi durante il 2021 sono stati più alti del 20,8% rispetto all’anno precedente. Il maggiore aumento è stato registrato nella frutta, che è aumentata del 50,3%, nelle piante industriali del 46,1% e nei cereali del 26,8%. Le uniche due categorie che sono diventate più economiche, se guardiamo all’anno scorso rispetto all’anno prima, sono i suini, il 5% in meno del 2021, e i prodotti della pesca il 2% in meno.

https://www.danas.rs/vesti/ekonomija/koliko-je-poskupela-hrana-u-srbiji-cena-krompira-skocila-za-vise-od-100-odsto/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top