Sondaggio: no al basi militari di grandi potenze in Serbia

Secondo un sondaggio condotto da Demostat, più della metà dei cittadini serbi (il 53%) ritiene che la Serbia non dovrebbe ospitare basi militari di nessuna delle grandi potenze.

Il sondaggio ha rivelato che il 20% degli intervistati ritiene che ciò dovrebbe essere concesso alla Russia, mentre il 2% ha scelto gli Stati Uniti.

Inoltre, la maggioranza degli intervistati, il 41%, pensa che la Russia sia la più grande alleata della Serbia, seguita dalla Cina con il 6%, dalla Grecia con il 4%, dalla Macedonia con il 3% e da Montenegro e Germania, sostenute dal 2% ciascuno degli intervistati.

D’altra parte, quando è stato chiesto ai cittadini coinvolti dal sondaggio di scegliere in quale paese, ad eccezione della Serbia, preferirebbero vivere e quale raccomanderebbero ai propri figli, i paesi chiamati in causa si trovano in Occidente, secondo quanto sottolinea l’agenzia di stampa Tanjug.

Così, l’11% degli intervistati ha indicato la Germania, il 7% la Svizzera, il 5% l’Austria, l’Italia e la Svezia, mentre ill 4% ha dichiarato di scegliere gli Stati Uniti.

Ai propri figli, il 16% degli intervistati consiglierebbe la Germania, l’11% la Svizzera, il 5% ciascuno l’Austria e gli Stati Uniti, il 4% ciascuno la Svezia e la Norvegia.

(b92, 06.09.2017)

http://www.b92.net/eng/news/politics.php?yyyy=2017&mm=09&dd=06&nav_id=102247

This post is also available in: English

Share this post

One Reply to “Sondaggio: no al basi militari di grandi potenze in Serbia”

  1. jj ha detto:

    I am surprise they didn’t list Canada or Australia as places to live since many Serbs in the recent decades have gone to those countries.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top