Sinisa Mali: “Il bilancio per il 2023 garantirà un aumento degli stipendi e delle pensioni”

Il Ministro delle finanze, Siniša Mali, ha annunciato il riequilibrio di bilancio per quest’anno e l’adozione di quello per il prossimo, al fine di fornire fondi aggiuntivi per aumentare gli stipendi e le pensioni.

“Nessuno avrebbe potuto immaginare di quanto sarebbero aumentati i prezzi dell’energia. Abbiamo proiettato alcune entrate e spese aspettandoci che il coronavirus si sarebbe calmato e che sarebbe stato un anno di stabilizzazione, ma poi è scoppiata la guerra”, ha affermato il Ministro. Mali ha detto che si sta ancora operando con il budget di novembre dello scorso anno, quindi dopo la formazione del nuovo governo è previsto un riequilibrio, così come l’adozione del budget per il 2023.

“Vogliamo fornire denaro per aumentare gli stipendi e le pensioni al fine di aumentare lo standard e rendere l’aumento superiore all’inflazione”, ha affermato il Ministro, riferisce “B92”. Mali ha sottolineato che la priorità è salvare posti di lavoro e migliorare il tenore di vita sovvenzionando i prezzi del gas e dell’elettricità, ma ha anche osservato che ciò non può essere fatto a lungo termine.

“Come ha detto il Presidente, questo inverno sarà freddo, ma il prossimo sarà polare. Ogni Paese ha una carenza di elettricità al momento, la domanda è se sarà in grado di acquistarla”, ha detto Mali, facendo anche riferimento all’aumento dei tassi di interesse di riferimento della Banca Nazionale (NBS) e della BCE. “Quando aumenti i tassi di interesse, aumenti la spesa del denaro. Più è costoso, meno anche i cittadini lo utilizzeranno e quindi l’inflazione si calmerà”.

D’altra parte, come ha affermato da Mali, a causa dell’aumento del costo del prestito, ci sono meno investimenti, e questo può potenzialmente significare meno occupazione, e i cittadini che hanno tassi di interesse variabili hanno un aumento del costo dei prestiti. “L’aumento dei tassi di interesse può spingere le principali economie in recessione. È una situazione estremamente complessa, dobbiamo lottare per avere elettricità, gas e carburante”, ha affermato il Ministro.

Mali: Budžetom za 2023. godinu obezbediće se povećanje plata i penzija

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top