Sinisa Mali abolisce le indennità di disoccupazione

Il ministro delle finanze Sinisa Mali ha annunciato che dal 1° gennaio 2019, le indennità di disoccupazione saranno rimosse a spese dei datori di lavoro nella misura dello 0,75%.
Ciò ridurrà il carico di lavoro totale dal 63% al 62%.

“Questo è un chiaro segnale per gli uomini d’affari che i carichi sui salari saranno ridotti al fine di creare una maggiore competitività e per promuovere l’occupazione”, ha detto Mali in una conferenza stampa al termine della visita della squadra del Fondo Monetario Internazionale in Serbia per discutere la prima revisione dell’accordo sul meccanismo di coordinamento delle politiche (PCI).

Il ministro ha anche detto che entro la fine di ottobre presenterà la nuova legge in materia di remunerazione, supportata dal Fondo Monetario Internazionale, e che prevederà l’abolizione di alcuni oneri parafiscali, che è una misura molto importante in quanto gli uomini d’affari cercano la prevedibilità delle tasse.

Vuoi aprire una società in Serbia in pochi giorni? Clicca qui!

La terza misura per aumentare la competitività sarà, come ha detto il ministro, un nuovo calcolo dell’ammortamento fiscale per le immobilizzazioni, che accelererà il calcolo dell’ammortamento.

“Questo incoraggierà e motiverà gli investitori ad investire di più in attività fisse dal 2019 per acquisire nuove tecnologie e macchine”, ha spiegato.

Mali ha aggiunto che nel progetto di bilancio per il 2019 non sono stati definiti investimenti pubblici di 208 miliardi di dinari. “Sono 25 miliardi in più rispetto al 2018, e qui stiamo parlando di nuove zone industriali, chilometri di autostrade, ricostruzione delle ferrovie”, ha detto Mali.

Il ministro ha annunciato una serie di misure stimolanti che entro la fine di questo mese saranno definite per la tecnologia innovativa e per il settore IT, come una serie di misure fiscali e incentivi che motiveranno gli investitori ad investire in questo campo.

https://www.kamatica.com/vest/ukidamo-doprinose-za-nezaposlene/57256

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... incentivi, indennità di disoccupazione
Il Ministero dell’Economia ha negato le informazioni sugli incentivi per gli investimenti

investimenti
Il nuovo Decreto classifica gli investitori per numero di posti di lavoro creati

Chiudi