Sindacato FCA: “Pagato il TFR ai lavoratori licenziati”

Il presidente del Sindacato Indipendente FCA, Saša Đorđević, ha annunciato che ieri è stato effettuato il pagamento del TFR ai lavoratori Fiat in esubero a Kragujevac e che gli stessi riceveranno a casa la lettera di licenziamento. Djordjevic ha detto che il Sindacato stima che si tratti in questa fase di più di 800 lavoratori, mentre altri 492 avevano lasciato l’azienda in precedenza.

Đorđević ha espresso sorpresa per il fatto che l’azienda non abbia finora pubblicato i dati ufficiali sul numero di lavoratori che andranno a lavorare in Slovacchia, quelli che rimarranno a lavorare in azienda fino all’inizio della produzione dei veicoli elettrici, nonché sul numero di lavoratori che si sono licenziati e ritiene che le cifre esatte dovrebbero essere pubblicate per “porre fine a quella questione”. “L’azienda ha quei dati e anche lo Stato”, afferma lo stesso.

Secondo l’accordo con i rappresentanti del Governo, è stato deciso un trattamento di fine rapporto di 790 euro per anno di servizio in Fiat, e 500 euro per i lavoratori che avevano prima lavorato anche nell’ex Zastava. Đorđević ha dichiarato che la prossima settimana si aspetta un invito dalla Presidenza della Serbia e un incontro sull’attuazione del programma sociale.

https://www.ekapija.com/news/3784871/sindikat-fca-zavrsava-se-isplata-otpremnina-u-drugom-krugu-odlazi-vise-od

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top