Sigarette: a febbraio nuova stangata

I prezzi delle sigarette aumenteranno a febbraio a seguito di un aumento delle accise e una società del tabacco ha già ottenuto una licenza per aumentare i prezzi, scrive il quotidiano Blic.

Il motivo della correzione dei prezzi delle sigarette è da individuare nell’aumento del dazio specifico all’inizio dell’anno. Le accise sono aumentate di 1,5 dinari per pacchetto.

Con questa correzione, il bilancio statale riceverà ora 67 dinari per pacchetto dai produttori. Oltre a questo, il prezzo includerà anche un’accisa proporzionale del 33%, più IVA.

In altre parole, l’aumento delle accise porterà ad un aumento di altre tasse e tasse correlate che le compagnie di sigarette devono pagare allo stato, quindi l’effettivo rialzo dei prezzi sarà molto più elevato nella pratica.

Una fonte del quotidiano Blic quotidiano sostiene che una società produttrice di tabacco avrebbe già ottenuto un aumento di prezzo il 18 gennaio.

(Nova Ekonomija, 24.01.2018)

http://novaekonomija.rs/vesti-iz-zemlje/cigarete-poskupljuju-u-februaru-zbog-pove%C4%87anja-akciza

This post is also available in: English

Share this post

One Reply to “Sigarette: a febbraio nuova stangata”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Leggi articolo precedente:
Novamont interessata a collaborazioni in Serbia

Oliver Ivanovic
Edward P. Joseph: Belgrado dovrebbe rinunciare al Kosovo settentrionale

Chiudi