“Sicurezza degli alimenti e questioni sanitarie”. Proseguono i negoziati Serbia/UE

Cominciata ieri a Bruxelles l’analisi del “capitolo 12” del documento sui negoziati Serbia/UE. Il capitolo, relativo alla sicurezza sugli alimenti, le questioni sanitarie e veterinarie, sarà, secondo il Ministro dell’agricoltura Dragan Glamocic, un processo piuttosto lungo.

Intervistato per l’occasione, in occasione di un convegno presso la Camera di Commercio Serba, Glamocic ha dichiarato: Riteniamo che la sicurezza sugli alimenti in Serbia sia già ad un livello adeguato. Ma la legislazione nazionale in questo ambito deve essere armonizzata con i parametri comunitari”.

Gli sviluppi relativi a questo capitolo vengono monitorati regolarmente dagli analisti della Camera di Commercio. A tal proposito il presidente Zeljko Sertic ha affermato che “è molto importante comprendere che tutte le scelte relative al “Capitolo 12″ avranno una ricaduta sull’economia”.

“La Camera di Commercio serba – ha proseguito Sertic – ha un ruolo strategico nel favorire questo processo di integrazione con l’UE ma anche nel difendere la sostenibilità produttiva nazionale”.

THEMATIC BELGRADE

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top