Si è spento a Belgrado il regista e sceneggiatore inglese Timothy John Byford

di Elena Grammatica

All`età di 73 anni è morto a Belgrado una delle leggende dei programmi telesivi per bambini dell`ex Yugoslavia.

Nato nel 1941 a Fordinbridge in Gran Bretagna, dopo aver completato gli studi alla Royal School of Speach and Drama di Londra e aver lavorato per la BBC, si trovò a collaborare su una co-produzione con la televisione di Belgrado e nel 1971 si trasferì nella capitale serba, dove rimase tutta la vita.

Molto conosciuto e amato in tutta la ex-Yugoslavia per i suoi programmi televisivi per bambini, tra i quali i più rinomati sono „Neven“ „Poletarac“ e ’Babino Unuce“, è considerato una vera leggenda della televisione serba.

I suoi programmi erano caratterizzati da vivacità, serenità, allegria, amore per la vita e leggiadria e il mondo magico di Byford ricco di personaggi buffi e indimenticabili è stato amato da tante generazioni. Il suo programma „Poletarac“ fu insignito del Prix Jeunesse di Monaco nel 1980.

Nel 2006, dopo 40 anni di lavoro educativo con i bambini, Byford si impegnò nel Centro Culturale per l’Infanzia di Belgrado dove scrisse e condusse programmi, insegnò inglese ai bambini e si occupò di traduzioni.

Scrisse anche una trilogia autobiografica composta da 7 racconti brevi dal titolo „Zlatni svecnjak“(IL candeliere d`oro).

Share this post

scroll to top
More in cinema
Viaggio nel cinema iugoslavo: intervista a Svetlana e Zoran Popovic

FEST 2014: non tutto è bianco e nero

Close