Si apre la 58° edizione del Festival di Guca

Il tradizionale Festival della Tromba, che si tiene ogni anno a Guca, è stato aperto oggi alzando la bandiera del festival con la canzone “Sa Ovcara i Kablara” che si esegue tradizionalmente con dozzine di trombe. La bandiera è stata alzata dall’Ambasciatore russo in Serbia, Alexander Chepurin.

Il ministro serbo, Nenad Popovic, durante la cerimonia d’apertura ha dichiarato che “tra tutti gli strumenti, la tromba riflette sia il passato che il futuro del popolo serbo e le nostre emozioni”.

Vuoi aprire una società in Serbia in pochi giorni? Clicca qui!

“Molte persone dalla Cina, dall’America e dalla Russia mi hanno chiesto del Festival di Guca e dico sempre che la tromba ha un’anima serba. Riflette perfettamente l’essenza del popolo serbo. Noi festeggiamo, ci sposiamo, battezziamo bambini, seppelliamo i nostri cari e piangiamo con il suono della tromba”, ha detto Popovic.

Alla cerimonia inaugurale hanno partecipato funzionari dei comuni di Lucani, Cacak e il distretto della Moravia. Il Museo della tromba di Guca ospiterà anche un’esposizione sul turismo e la Fiera del libro di Belgrado. La competizione delle orchestre di tromba junior inizia di sera. Domani, Maria Zahara, portavoce del ministero degli Esteri russo sarà nominata cittadina onoraria di Guca.

Il Festival di Guca si chiuderà ufficialmente il 12 agosto. Fino ad allora, alcune centinaia di partecipanti si esibiranno in numerosi concorsi e concerti.

https://www.b92.net/kultura/vesti.php?nav_category=271&yyyy=2018&mm=08&dd=09&nav_id=1429049&utm_source=B92&utm_medium=Document&utm_campaign=Related-Theme&utm_content=Otvoren%2058.%20Draga%26%23232%3Bevski%20sabor%20truba%26%23232%3Ba%20u%20Gu%26%23232%3Bi

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top