Serie televisiva sull’assassinio di Zoran Djindjic in fase di ripresa

L’anno prossimo ricorrono due decenni dall’assassinio del Primo Ministro serbo Zoran Djindjic. Dopo questo sfortunato evento, fu introdotto lo stato di emergenza e fu lanciata una vasta operazione di polizia, nome in codice “Sablja” (“Sciabola”), che mirava ad arrestare tutte le persone coinvolte nell’assassinio.

La prossima serie su questo tragico periodo della storia serba porterà lo stesso nome e probabilmente andrà in onda l’anno prossimo sulla TV della regione. La serie sarà prodotta dalla serba This and That Productions, dalla croata Drugi Plan e dalla bulgara Agitprop.

I personaggi principali della serie sono un giornalista che indaga sull’omicidio del primo ministro, un ispettore di polizia e un giovane criminale. La giornalista sarà interpretata dall’attrice serbo-danese Danica Ćurčić, nota al pubblico soprattutto per il suo ruolo nel crime drama di Netflix Chestnut Man.

Zoran Djindjić sarà interpretato da Uliks Fehmiu, che ha già interpretato il ruolo dell’ex primo ministro in “Family”, la serie sull’arresto di Slobodan Milošević.

(City Magazine, 18.08.2022)

https://citymagazine.danas.rs/kultura/film-tv/atentan-na-djindjica-u-fokusu-nove-serije-sablja-danica-curcic-u-glavnoj-ulozi-a-evo-ko-glumi-bivseg-premijera/

 

 

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top