Serbia nona al mondo per numero di permessi di costruzione rilasciati

La Serbia è al nono posto nel campo dei permessi di costruzione, secondo la più recente ricerca di “Doing Business” pubblicata dalla Banca mondiale, che è un risultato di gran lunga migliore rispetto ad altri Paesi della regione, ha affermato il Ministero delle costruzioni, dei trasporti e delle infrastrutture.

Nella “Doing Business List” della Banca mondiale, la Serbia è l’unico Paese della regione tra i primi 10 nel rilascio di permessi di costruzione e solo il Montenegro (40) e la Bulgaria (43) sono tra i primi 50, ad eccezione della Macedonia del Nord (15).

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Altri Paesi si sono classificati dopo il 100° posto: Ungheria (108), Slovenia (119), Romania (147), Croazia (150), Albania (166), Bosnia ed Erzegovina (173).

La vice premier Zorana Mihajlovic ha affermato che in pochi anni la Serbia è passata dal 186° al 9° posto nel mondo nel rilascio dei permessi di costruzione:

“La Serbia è un esempio riuscito di attuazione delle riforme e un esempio per gli altri Paesi della regione che, se lavorano duramente e diligentemente, possono competere con i migliori al mondo”, ha affermato la Mihajlovic.

https://www.kamatica.com/vest/srbija-deveta-na-svetu-po-broju-izdatih-gradjevinskih-dozvola/59967

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Doing, Mihajlovic, permessi di costruzione
20 milioni di euro per tre nuovi progetti sul fiume Sava

doing business
Ease of Doing Business: i fattori di successo della Serbia

Close