Serbia e Ungheria firmano un accordo per la costruzione di un oleodotto

Il governo serbo ha confermato di aver firmato un accordo con l’Ungheria per la costruzione di un oleodotto transfrontaliero e per la creazione di una joint venture per il gas.

La joint venture per il gas, la SERBHUNGAS limited liability company, con sede a Novi Sad, sarà creata dal fornitore di gas serbo Srbijagas e dal fornitore statale ungherese MVM CEEnergy, ha dichiarato il governo.

Il valore stimato del progetto dell’oleodotto, la cui capacità sarà di 5,5 milioni di tonnellate all’anno, è di 157 milioni di euro per la sezione serba dell’oleodotto, secondo il sito web del Ministero delle Miniere e dell’Energia.

Il progetto prevede che il nuovo oleodotto si snodi lungo il percorso Szazhalombatta-Algyo-Roszke-Novi Sad, con una lunghezza totale di 304 chilometri e una potenziale estensione a Salonicco e Durazzo.

“Attualmente la Serbia ha una sola fonte da cui si rifornisce di petrolio greggio, attraverso l’Ungheria, e per una maggiore sicurezza è necessario, proprio come nel settore del gas, diversificare le fonti e le rotte di approvvigionamento. La costruzione del nuovo oleodotto verso l’Ungheria garantirà una fornitura più sicura alla raffineria locale e di conseguenza anche al mercato locale. Questo progetto è considerato un investimento prioritario come uno dei progetti strategici di approvvigionamento petrolifero”, ha dichiarato il ministro serbo dell’Energia, Dubravka Djedovic.

(eKapija, 20.06.2023)

https://www.ekapija.com/news/4266662/izgradnja-nase-deonice-naftovoda-srbija-madjarska-kostace-157-mil-eur

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top