Serbia campione del mondo di calcio Under-20

La Serbia ha battuto il Brasile per 2-1 laureandosi campione del mondo Under 20 di calcio dell’edizione disputata in Nuova Zelanda.

La squadra serba non si è arresa, non ha cambiato il gioco nonostante il fatto che l’avversario fosse il Brasile e le “aquile” (NdT: come sono chiamati i calciatori della nazionale) sono riusciti a vincere 2-1 dopo i tempi supplementari.

Nel primo tempo, dopo l’ iniziale incertezza e cautela, tutte e due le squadre hanno iniziato a giocare il meglio possibile. Nella prima parte del gioco il Brasile inizia con maggior convinzione limitando gli spazi della Serbia ma la squadra di Veljko Paunovic sono riusciti a liberarsi completamente di ogni tipo di pressione e negli ultimi dieci minuti  hanno avuto due belle occasioni per fare gol. Le “aquile” hanno continuato a giocare con tutta la loro forza dimostrando che sono un avversario di valore, quando nel secondo tempo al 70 esimo minuto hanno fatto il gol tanto atteso

Al 73esimo minuto del secondo tempo, il Brasile ha segnato 1-1 ma il 118esmio minuto è stato decisivo quando Nemanja Maksimovic ha segnato un gol storico con il quale ha portato alla Serbia il titolo di campione del mondo nel calcio. La Serbia ha superato per 2-1 il Brasile ed è diventata il campione del mondo nel calcio.

E’ il primo titolo di campione del mondo per questa Nazionale dopo la scomparsa della Jugoslavia. Ricordiamo che per la nazione slava è il primo successo ottenuto da quando è diventata nazione indipendente

L’accoglienza della squadra nazionale di calcio della Serbia sarà organzzata lunedì 22 giugno davanti al Parlamento della Serbia.

20.06.2015

 

 

Share this post

scroll to top
Altro... calcio, Serbia
Visita di Vucic a Tirana?

“La Serbia non sarà colpita da attacchi come in Macedonia. Esercito in stato di allerta”

Chiudi