Sempre più serbi trascorrono le vacanze in Albania

Ormai da diversi anni, l’Albania è entrata a far parte dell’elenco delle destinazioni turistiche preferite dai turisti serbi, come Grecia, Turchia, Montenegro o Egitto. Uno dei fattori principali è il prezzo di una vacanza nella costa albanese.

“Come nelle stagioni precedenti, i cittadini serbi sono piuttosto interessati alle vacanze estive in Albania quest’estate”, afferma Dragan Subotić, rappresentante dell’iniziativa “TAS”, in un’intervista a “Biznis.rs”. Secondo lui, i turisti hanno avuto un numero limitato di destinazioni di vacanza negli ultimi due anni a causa delle misure anti-Covid, mentre l’Albania aveva condizioni di ingresso molto diverse durante quel periodo. “Proprio per questo è entrata nel nostro mercato”, dice Subotic, aggiungendo che è stata pubblicizzata anche da persone che avevano già trascorso le loro estati in Albania, dando impressioni positive.

Dalla Serbia è possibile raggiungere la costa albanese con l’autobus o con mezzi individuali, e i turisti optano principalmente per soggiorni della durata di 7 o 10 notti. Le regioni più interessanti sono, a nord Durazzo, così come Ksamil e Saranda a sud, nella zona di confine con la Grecia. Per i prezzi, Dragan Subotic, sottolinea che dipendono dal periodo nonché dalle esigenze e dai desideri dei turisti, poiché si può trovare un alloggio dall’appartamento all’hotel più lussuoso.

“I prezzi vanno da 90 euro al giorno compreso trasporto in pre o post stagione, a diverse centinaia di euro in alta stagione, a seconda della qualità e del livello del servizio”, afferma. Aggiunge che il servizio senza la pensione è molto economico e che i prezzi sono molto più bassi rispetto, ad esempio, ai ristoranti di Belgrado o di Novi Sad e che i turisti possono sentirsi completamente al sicuro.

Photo credits: “Unsplash”

Albanija postaje sve popularnija destinacija srpskih turista

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top