Sei anni dall’omicidio di Oliver Ivanović – I colpevoli non sono ancora stati trovati

Sono passati sei anni da quando, nel 2018, un importante politico serbo del Kosovo, Oliver Ivanović, è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco fuori dagli uffici del suo partito nella Kosovska Mitrovica settentrionale a maggioranza serba. Ivanović, considerato un leader moderato dei serbi del Kosovo, è stato colpito da quattro colpi di pistola al petto ed è morto successivamente in ospedale.

Gli autori e i mandanti dell’omicidio sono ancora sconosciuti, mentre le indagini su questo omicidio sono state condotte sia a Belgrado che a Priština.

Sei persone sono state incriminate per aver contribuito all’omicidio di Ivanović: Marko Rošić, Nedeljko Spasojević, Rade Basara, Žarko Jovanović, Dragiša Marković e Silvana Arsović.

L’atto d’accusa per questo caso è stato modificato tre volte nell’arco di tre anni, ma a parte il fatto che gli imputati si sono dichiarati non colpevoli per due volte, il processo non è andato avanti.

Il primo atto d’accusa è stato depositato all’inizio di dicembre 2019 e alla fine di dicembre dello stesso anno il procuratore ha presentato un secondo atto d’accusa modificato. Poi, nel novembre 2020, è stato presentato un terzo atto d’accusa.

Ivanović era un noto pragmatico. Sebbene sia sempre stato un paladino della comunità serba locale, parlava anche correntemente l’albanese ed era diventato una voce sempre più risonante di moderazione.

Riteneva che la soluzione migliore per i due gruppi etnici fosse la riconciliazione all’interno di un Kosovo indipendente.

Ma questa posizione è sempre stata controversa e lo ha messo in contrasto con personaggi come l’attuale presidente serbo, Aleksandar Vučić.

(021.rs, 16.01.2024)

https://www.021.rs/story/Info/Srbija/364340/Sest-godina-od-ubistva-Olivera-Ivanovica-Narucioci-i-pocinioci-i-dalje-nepoznati.html

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
× Thinking to invest in Serbia? Ask us!