Seelinger: “La Camera tedesco-serba porterà nuovi investimenti”

La prima camera interstatale in Serbia, la camera di commercio tedesco-serba sarà costituita stasera. Il presidente dell’Associzione di cooperazione economica tra la Germania e la Serbia, Ronald Seelinger, dice che dal punto di vista tedesco questo è un modo giusto per regolare i rapporti tra due paesi, nonchè per aumentare il numero degli investimenti tedeschi in Serbia. 

“Questo fatto lo riconosceranno anche gli investitori in Germania. Questa è la prima camera costituita da un atto bilaterale e mostra la volontà di ambedue i governi, sia quello serbo sia quello tedesco, di formalizzare i rapporti economici e le relazioni d’affari tra i due paesi. Abbiamo il forte supporto della Serbia, ma anche della Germania. Sono sicuro che questo aiuterà a tutte le aziende che sono membri della camera di commercio”, ha detto Seelinger. 

Seelinger ha detto che la Germania è il secondo paese per quanto riguarda lo scambio commerciale con la Serbia, nonchè ci sono 350 investimenti tedeschi in Serbia. Secondo lui questa è una base solida per il rafforzamento dei rapporti economici.

“Lo scambio commerciale tra i due paesi è raddoppiato dal 2010. Le aziende tedesche hanno investito 1,8 miliardi di euro ed hanno contribuito alla creazione di oltre 30.000 posti di lavoro in Serbia. E’ chiaro che questo processo continuerà. Noi, come camera di commercio tedesca abbiamo molte aziende interessate ad investire”, ha detto Seelinger.

Secondo Seeliger il governo serbo fa molto per attrarre nuovi invesimenti tedeschi in Serbia. “Gli investitori tedeschi sono molto contenti dalle condizioni offerte della Serbia. Il governo serbo può continuare con le riforme e sono sicuro che tutto andrà avanti”, ha concluso Seelinger.

(RTS, 14.04.2016.)

Share this post

scroll to top
More in economia, Germania, governo Vucic, investimenti
Nikolic: “La Serbia supporto della Cina in Europa”

Le sovvenzioni statali si ripagano?

Close