La Russia riprende ciclo di investimenti in Serbia

Rappresentanti di oltre 30 aziende russe sono in visita a Belgrado in occasione delle Giornate del Forum di Mosca, durante le quali verranno discussi e stipulati accordi economici. Secondo il Sindaco di Mosca, dopo tre anni di pausa, la Russia è ora pronta per intraprendere un nuovo ciclo di investimenti in Serbia.

Il Forum rappresenta l’occasione perfetta per la città di Belgrado per mostrare il proprio potenziale di investimento, stimato, secondo quanto afferma il Sindaco di Belgrado, intorno ai 10 miliardi di euro: “il progetto della metropolitana di Belgrado sta attirando una grande attenzione. Il sindaco ci ha informato che il percorso delle linee della metropolitana dovrebbe essere stabiliti entro il 15 novembre e che nel corso del prossimo anno dovremmo essere in grado di avere accesso alle risorse finanziarie chiave per poi dare avvio ai lavori per la costruzione della metropolitana nella seconda parte del 2017”, dichiara a questo proposito il vice sindaco di Belgrado, Borko Milosavljevic.

Due anni fa, la Russia aveva annunciato che i suoi investimenti in Serbia nel 2017 avrebbero potuto raggiungere la cifra di 10 miliardi di dollari. Previsione che ora appare del tutto distante dalla realtà: “purtroppo, la crisi e la svalutazione del rublo russo hanno causato numerosi danni. La situazione è ormai stabile e l’inflazione sotto controllo, per cui ora potremmo essere in grado di incrementare il volume dei nostri investimenti esteri”, ha affermato Sergei Cheryomin, membro del Dipartimento di Mosca per gli affari economici all’estero. Cheryomin non ha menzionato investimenti specifici, ma ha sottolineato che i settori dell’agricoltura e del turismo appaiono più attraenti rispetto agli altri. Inoltre, dalle imprese russe arrivano segnali di interesse nei confronti del settore delle infrastrutture e dell’energia.

(N1, 04.10.2016)

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in agricoltura, investimenti esteri, metropolitana, Russia
Sabac: incentivi fino a 10 mln di euro per la giapponese Yazaki

Marfin Bank: il russo Kim interessato all’acquisto

Close