Ristrutturazione Agrokor: aziende interessate ad acquisire Frikom, Dijamant e Mercator

Secondo quanto rivelato da Marko Cadez, Presidente della Camera di Commercio della Serbia, sarebbero diverse le aziende serbe, così come alcuni fondi di investimento esteri, interessate ad acquisire le aziende che operano sotto Agrokor in Serbia.

“Sebbene ci siano interesse, soldi e la volontà a sufficienza per l’acquisizione delle aziende di Agrokor, non si può comprare nulla fino a quando la situazione non sarà stabilizzata e si sa saprà quindi esattamente cosa si sta comprando”, precisa Cadez.

Alcune aziende hanno manifestato interesse ad acquisire Frikom, Dijamant e Mercator, che sono tutte società controllate da Agrokor, ma la vendita di queste aziende è solo una delle possibilità disponibili. E in un’intervista per Novi Magazin, Marko Cadez sostiene inoltre che interesse all’acquisizione di Mercatorè stato dimostrato anche in Slovenia, e approva l’adozione da parte del governo sloveno della Lex Mercator.

“In questo modo, tutto è stato elevato a livello statale e questo invia un buon segnale per le banche e i fornitori in merito alla decomposizione di Agrokor, che sarà un processo controllato”, aggiunge Cadez.

Il Presidente della Camera di Commercio sottolinea che il governo serbo non è disposto a utilizzare il denaro dei contribuenti per salvare le aziende di Agrokor che non stanno operando correttamente. “A giudicare dalle dichiarazioni provenienti da alcuni politici croati, anche la Croazia non è anche disposta a farlo”.

Secondo Cadez, l’obiettivo è quello di effettuare un’analisi approfondita delle operazioni della compagnia, di ristrutturare e di trovare la migliore soluzione di business, per modificare la struttura di proprietà tramite un altro proprietario privato. C’è un certo lasso di tempo a disposizione per la ristrutturazione di Agrokor, ma, alla fine, i problemi saranno risolti attraverso la vendita della società.

(Politika, 22.04.2017)

http://www.politika.rs/sr/clanak/378829/Ima-kupaca-za-Frikom-Dijamant-i-Merkator

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top