Rinviata nuovamente la convocazione della nuova Assemblea di Belgrado

La sessione costitutiva dell’Assemblea di Belgrado è stata rinviata per la seconda volta e il sindaco uscente Aleksandar Šapić ha affermato che è stata decisa la data del rinvio.

Šapić ha dichiarato ai giornalisti che il consigliere anziano Toma Fila avrebbe riprogrammato la sessione per il 3 marzo, termine ultimo per convocare la nuova Assemblea.

Il sindaco uscente ha dichiarato che la coalizione al governo ha deciso di incrementare il livello di legittimità e di cercare di raggiungere un accordo con il movimento “Noi, la voce del popolo” di Branimir Nestorović, ma le cose sono cambiate perché nel frattempo il movimento si è spaccato. Il movimento di Nestorović avrebbe dovuto essere un fattore decisivo nell’Assemblea di Belgrado, dando alla coalizione di governo (SNS-SPS) la maggioranza nell’Assemblea o rendendo inevitabili nuove elezioni.

Parlando dopo le consultazioni di venerdì sul nuovo governo nazionale con il Presidente Aleksandar Vucic, il portavoce del Movimento Aleksandar Pavic ha dichiarato che il gruppo politico rimarrà all’opposizione sia nel Parlamento serbo che nell’Assemblea cittadina di Belgrado. Pavic si è staccato dagli altri fondatori del Movimento “Noi, la voce del popolo” con Nestorovic a seguito di disaccordi sulla sua leadership.

Durante la sessione dell’Assemblea, i consiglieri di “Serbia contro la violenza” (SPN) hanno esposto cartelli che denunciavano brogli elettorali, chiedevano un nuovo voto e altri messaggi.

Parlando con i giornalisti dopo che la sessione è stata riprogrammata, i funzionari dell’opposizione hanno ripetuto le loro precedenti affermazioni che la coalizione al governo non ha vinto le elezioni cittadine di Belgrado, aggiungendo che nuove elezioni sono imminenti.

(B92, 01.03.2024)

https://www.b92.net/info/vesti/index.php?yyyy=2024&mm=03&dd=01&nav_category=11&nav_id=2489685

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top