Registro dei proprietari reali delle società da finire entro gennaio 2019

Secondo il Progetto di legge sul registro dei proprietari reali, dietro ogni azienda, cooperativa, fondazione, donazioni e istituzioni, dovrà esserci un nome, scrive il giornale “Novosti”.

Come riporta il giornale, il registro delle persone che sono veri proprietari di almeno il 25% delle imprese sarà costituito entro la fine di gennaio 2019. L’obiettivo principalmente sarà quello di prevenire il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo.

Il Governo serbo ha recentemente adottato il disegno di legge. Dopo l’entrerà in vigore le aziende avranno una scadenza di 30 giorni per determinare chi è il loro attuale proprietario. I dati verranno inviati all’Agenzia dei registri di imprese, che sarà obbligata a istituire il registro entro la fine di gennaio del prossimo anno.

Secondo i dati APR di marzo 2018, 172.000 entità avranno l’obbligo di registrazione, di cui 28.168 società di proprietà o in comproprietà di persone giuridiche e persone straniere. Il registro dei proprietarii reali non sarà però aperto a tutti i curiosi, scrive “Novosti”.

“Le informazioni sui proprietari reali dovranno essere a disposizione delle autorità e dei funzionari finanziari competenti senza alcune restrizioni e senza l’obbligo di preavviso della persona giuridica”, riporta il disegno di legge e “Dovranno essere a disposizione dei contribuenti nel contesto di un’analisi approfondita, nonché a tutte le persone o organizzazioni che potranno dimostrare un interesse legale.”

Secondo le autorità, il meccanismo di scambio di dati esistente si è dimostrato inefficace nella pratica. Al momento, il problema più grande è la velocità di acquisizione dei dati e la loro validità.

(https://www.ekapija.com/news/2111025/do-kraja-januara-2019-stize-registar-stvarnih-vlasnika-preduzeca-evidencija-svih-koji)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top