La spagnola Refisa inaugura stabilimento a Priboj

Il Ministro dell’Economia, Goran Knezevic, ha inaugurato a Priboj un nuovo stabilimento della ditta spagnola Refisa, che produce componenti in poliestere per l’installazione in ferrovie e metropolitane.

La spagnola Refisa è il primo investitore nella zona franca di Priboj, e la sua sede si trova presso l’area dell’impianto di produzione ex FAP.

Nei prossimi mesi, verranno portate a conclusione trattative con diverse società estere, che nei prossimi anni progettano di assumere diverse centinaia di lavoratori.

Il Ministro Knezevic ha comunicato che la ditta spagnola, che oggi impiega 20 lavoratori, ne dovrebbe assumere altri 50 entro la fine dell’anno, da quanto si apprende da una comunicazione pubblicata sul sito web del comune di Priboj.

Oltre ai rappresentanti della società spagnola, alla cerimonia di apertura hanno partecipato anche i capi del governo locale di Priboj, il Vice Krsto Janjusevic, l’ex ministro della Giustizia, Nikola Selakovic, e il Consigliere del Primo Ministro serbo Joerg Heskens.

(eKapija, 26.03.2017)

http://www.ekapija.com/website/en/page/1709989/Refisa-opens-production-facility-in-Priboj-Negotiations-with-a-few-investors-ongoing

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in industria, Spagna
La nuova strategia industriale del Governo

Crescita della produzione industriale del 5,3%

Close