Realizzata in Serbia la più moderna mano robotica a sensori tattili

Le società “HTEC Group e Sigmoid” hanno implementato con successo un progetto per sviluppare la più moderna mano robotica a sensori tattili mai realizzata, in collaborazione con la Facoltà di Scienze Tecniche di Novi Sad e la Facoltà di Elettronica di Nis. Il progetto è stato finanziato dal Fondo per l’attività di innovazione della Serbia attraverso il programma di cooperazione tra scienza ed economia.

La mano robotica è progettata per avere la stessa mobilità e flessibilità di quella umana, con caratteristiche di presa sofisticate, ed è destinata all’uso in magazzini automatizzati e produzione industriale, nonché a un’ampia gamma di applicazioni in operazioni ripetitive e pericolose per la vita. “Ciò che distingue questa mano robotica da prodotti simili sul mercato è la sua sensibilità, adattabilità e affidabilità nel catturare e maneggiare oggetti di varie forme, dimensioni e pesi, da qualcosa di fragile come un uovo a oggetti ingombranti e pesanti fino a 7 chilogrammi, senza che cadano, si rompano o si schiaccino”, si legge nel comunicato.

L’idea è nata dal dottor Mirko Raković, professore associato di Robotica presso la FTN e co-proprietario dell’azienda “Sigmoid”, ricercatore esperto nel campo della robotica che ha deciso di risolvere il problema del sollevamento e dell’abbassamento degli oggetti attraverso l’aiuto di dita sensoriali flessibili.

Il consorzio delle due società è attualmente in trattative con diverse realtà globali interessate a testare la mano robotica nei loro magazzini e impianti industriali, che sarà poi pronta per la produzione industriale. Il passo successivo sarà quello di costituire una startup che rilevi la proprietà intellettuale e il brevetto del prodotto al fine di raccogliere investimenti per l’ulteriore sviluppo. Se ciò dovesse accadere i loro inventori sperano che l’impianto e la tecnologia per realizzare la mano robotica rimarranno in Serbia.

Photo credits: “HTEC Group, Sigmoid”

https://www.ekapija.com/news/3615891/srpske-kompanije-i-fakulteti-napravili-najsavremeniju-robotsku-saku-sa-senzorima-dodira

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top