Rafforzata la cooperazione tra Macedonia e Serbia

In occasione della sessione congiunta dei governi di Macedonia e Serbia, tenutasi a Skoplje martedì 17, sono stati firmati sette accordi billaterali:

-nel settore del turismo;

-sulla determinazione delle procedure di frontiera, soprattutto di quelle relative al trasporto ferroviario;

-sulla cooperazione nel settore dell’istruzione;

-sulla consultazione tra i Ministeri degli Esteri dei due paesi;

-sulla cooperazione nel campo dello sviluppo sostenibile e della tutela ambientale;

-sulla cooperazione tra i Ministeri della Cultura

“Abbiamo concretizzato un sacco di cose e abbiamo proposto alcuni nuovi progetti. Abbiamo parlato di come il corridoio 10 dovrebbe essere completato nel mese di settembre 2016 e che ogni paese deve di occuparsi dell’attuazione della propria parte del lavoro”, ha detto il primo ministro Vucic, il quale ha anche detto anche che la linea di trasmissione da Nis a Macedonia dovrebbe essere completata entro la fine del 2015, e si stava discutendo sulla linea ferroviria che conduce in Grecia. “Ci scambieremo idee sulla linea ferroviaria e aspettiamo un aiuto dai partner. Abbiamo anche parlato del fatto che i due paesi hanno in comune alcune missioni diplomatiche all’interno di alcuni Stati”, ha detto il primo ministro Vucic che ha avuto un colloquio con il presidente della Repubblica di Macedonia Djordje Ivanov.

(Tanjug, 17.02.2015)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top