“Radnaprava.rs”, il nuovo sito web a garanzia dei diritti dei lavoratori

Il nuovo sito web “RadnaPrava.rs”, istituito dal Centro per le politiche di emancipazione (CPE), consente ai cittadini di verificare se i loro diritti sul lavoro sono stati violati, con un questionario composto da 22 domande, tra cui lavoro in nero, lavoro straordinario superiore alle otto ore settimanali, mancato pagamento del lavoro straordinario, domande private ai dipendenti sull’intenzione di fare famiglia o sullo stato civile. Secondo Vladimir Simović, membro dell’organizzazione, il team legale del “CPE” darà anche istruzioni su a chi rivolgersi per chiedere aiuto in caso di violazione di tali diritti.

Il Centro per le Politiche di Emancipazione ha annunciato che, come forma di sostegno ai lavoratori, ha lanciato il sito web “RadnaPrava.rs”, in cui si può compilare un questionario che evidenzia le violazioni più comuni dei diritti del lavoro. “Semplicemente, compilando il questionario tutti gli interessati potranno scoprire se i loro diritti sono stati violati sul posto di lavoro e riceveranno anche istruzioni su a chi rivolgersi per aiuto e supporto”.

Dopo aver compilato il questionario, verranno fornite delle istruzioni per eventuali ulteriori passaggi. “Uno di questi passaggi potrebbe essere quello di rivolgersi ulteriormente al “CPE”, che è un fornitore registrato di assistenza legale gratuita. Ma siamo anche in contatto con sindacati, ispettori del lavoro e altri fornitori di assistenza legale gratuita”, ha sottolineato Simović.

Da li su vam ugrožena radna prava – pokrenut sajt sa upitnikom za građane

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top