Rade Serbedzija apre il 2° Viminacijum Fest

Nel sito archeologico “Viminacijum”, il pubblico potrà godersi sei magnifici spettacoli teatrali di professionisti provenienti dalla Serbia, Croazia, Slovenia e Romania.

Nel Parco Archeologico “Viminacijum” con il concerto dal famoso attore Rade Serbedzija e dell’orchestra “West Railway Station”, il 24 giugno si aprirà il 2° “Viminacijum Fest – miti del vecchio e del nuovo”, con la partecipazione di teatri provenienti dalla Serbia e dalla regione.

Il primo spettacolo avrà luogo il 25 giugno e si esibirà l’Ulyssis Theater di Brioni e il Teatro giovanile di Zagreb, con lo spettacolo “Bakhe”, secondo il testo di Euripide e diretto da Lenka Udovicki.

Il giorno successivo, il Teatro Nazionale Ungherese di Timisoara presenterà “Sonet 666” di William Shakespeare, diretto da Kokan Mladenovic. Lo stesso regista avrà una seconda performance anche la sera sucessiva- “Na Drini Cuprija” di Ivo Andric, eseguita dal Teatro Nazionale Serbo di Novi Sad.

Il Teatro drammatico sloveno “Drama” di Lubiana, il 28 giugno si esibirà nello spettacolo “Devojica sa zicama”, diretto da Marjan Necak. La sera seguente in programma è “M.I.R.A” del Bitef Theatre, la cui regia è firmata da Andras Urban.

Nella notte di chiusura del festival, il 30 giugno, in onore dei vincitori del festival, gli ensamble del Teatro Nazionale ddi Pristina e del Teatro “Zoran Radmilović” di Zajecar, eseguiranno insieme lo spettacolo “Le donne di Troia”, scritto da Euripide, regia di Nebojsa Bradic.

PROGRAMMA DI ACCOMPAGNAMENTO

Nel programma di accompagnamento del festival, organizzato dal Parco Archeologico “Viminacijum”, dal Centro Culturale e dalla città di Pozarevac, si terrà un’esposizione di dipinti sul tema dei miti di Danilo Vuksanovic e un concerto jazz della band Jazzanova.

Photo Credits:”Arheološki park Viminacijum”

http://www.novosti.rs/vesti/kultura.71.html:796959-Rade-Serbedzija-otvara-Viminacijum-fest?fbclid=IwAR0mXg-GRrVQnA-kfvgbiNIt0c4QPz3lxl9C65hz4uXER8o9FJDFB5DKKu8

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Parco Archeologico "Viminacijum", Rade Serbedzija
Concerti di Rade Serbedzija a Belgrado, Nis e Cacak

Close