I quotidiani serbi e la propaganda elettorale a favore di Vucic

A solo pochi giorni prima delle elezioni presidenziali in Serbia, sette dei principali quotidiani sono andati in stampa con la stessa prima pagina: il manifesto della campagna elettorale del candidato del partito al governo, Aleksandar Vucic.

Il colpo di propaganda sferrato sulle pagine dei quotidiani serbi giovedì dallo staff della campagna elettorale del Primo Ministro populista Aleksandar Vucic ha ulteriormente alimentato i timori circa l’equità complessiva del voto di domenica.

Sulle prime pagine dei quotidiani è campeggiato il logo rosso e blu AV, su una prima pagina totalmente priva di notizie.

L’ex presidente serbo Boris Tadic ha affermato che “la stampa ha oggi rivelato il vero stato della democrazia sotto il governo di Vucic”.

Secondo Tadic “avremo lo stesso scenario della Corea del Nord in Serbia se Vucic vincesse le elezioni”.

I media mainstream sotto il controllo del Vucic hanno condotto una campagna di demonizzazione nei confronti della maggior parte dei dieci sfidanti dell’opposizione in corsa per le elezioni, senza dare loro la possibilità di replicare.

(Voanews, 30/03/2017)

http://www.voanews.com/a/major-serbian-newspapers-feature-same-front-pages-ruling-party-campaign-poster/3789814.html

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... Aleksandar Vucic, Boris Tadic, elezioni presidenziali
Vucic, dal nazionalismo alle accuse di autocrazia: “solo gli asini non cambiano”

CESID: risultati elettorali comunicati in tempo reale

Chiudi