Questo fine settimana a Belgrado e a Novi Sad vi attendono il Festival cinese delle luci, film iraniani e Konstantin Kostjukov

È giovedì ed è il momento per la nostra relazione sugli eventi culturali e di intrattenimento in arrivo nei prossimi giorni.

BELGRADO

Evento: Festival cinese delle luci

Luogo: Fortezza di Kalemgdan

Data: Aperto fino al 24 febbraio L’anno cinese del maiale è stato ufficialmente accolto a Belgrado, con l’apertura del Festival cinese delle luci. La mostra che sarà aperta fino al 24 febbraio presso la storica fortezza di Kalemegdan, nel centro di Belgrado, ha portato colorate sculture di luce disegnate da artisti cinesi e costruite da una compagnia cinese dalla provincia del Sichuan, con motivi di folklore cinese, animali, fiori ed edifici. In Cina, l’anno del maiale simboleggia il progresso, la prosperità, buone opportunità e successo nel business.

Evento: 18° Festival del film iraniano

Luogo: Archivio della Cineteca Jugoslava

Data: fino al 10 febbraio Il Festival del film iraniano presenta tradizionalmente il cinema iraniano contemporaneo,  quest’anno segna il 40° anniversario della rivoluzione islamica in Iran. Un totale di 13 film, realizzati negli ultimi venti anni, saranno proiettati al festival. Questi film copriranno gli argomenti riguardanti la salute mentale, la vita delle donne in Iran, l’influenza della politica sulle amicizie, la guerra tra Iran e Iraq e così via. Per maggiori informazioni sul programma del Festival, clicca qui.

NOVI SAD

Evento: Esibizione di gala di Konstantin Kostjukov e delle stelle del Belgrade Ballet

Luogo: “Pozoriste Mladih

Data: Il 9 febbraio, alle ore 20:00  Insieme ai principali ballerini del Belgrade Ballet, uno dei più iconici ballerini di balletto in Serbia, Konstantin Kostjukov si esibirà in una serata di gala dedicata alla sua lunga e notevole carriera. Kostjukov e i suoi compagni di balletto eseguiranno brani tratti da noti balletti come “Don Chisciotte”, “Lo schiaccianoci”, “Zorba il greco”, “Il lago dei cigni”, “Viva la Vida”, “La Regina Margot”, e altri. I biglietti sono disponibili per l’acquisto sul sito.

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... 18° Festival del film iraniano, Archivio della Cineteca Jugoslava, Balleto, Festival cinese delle luci, Iran, kalemegdan, Konstantin Kostjukov
funivia
Radojicic: La gondola sarà costruita da tre società nazionali e una italiana

2CELLOS a Belgrado: Per il grande interesse del pubblico rilasciati altri 3.000 biglietti

Chiudi