Quattro aziende interessate alla nuova stazione autobus a Belgrado

Alla fine di aprile è scaduto il termine del bando pubblicato dalla città di Belgrado per la costruzione e per la gestione della nuova stazione degli autobus.

“Finora sono arrivate quattro lettere d’interesse. Come in altre procedure che Comune gestisce in questo modo, in questa fasi non è possibile rivelare i nomi delle aziende interessate”, hanno comunicato dal gabinetto del sindaco belgradese.

Gli offerenti che vedono interesse in questo progetto e che hanno mandato le loro offerte, devono compilare anche la dichiarazione sulla privacy. Nel gabinetto del sindaco spiegano che “questo è in accordo alla prassi nelle procedure simili, quali privatizzazione, e che la dichiarazione sulla privacy si firma sempre quando si da accesso alle informazioni confidenziali e non c’entra il fatto che il bando è pubblico o no”.

Il sindaco di Belgrado, Sinisa Mali ha annunciato l’inizio della costruzione dell’autostazione nella primavera 2017. Il primo uomo della città afferma che questo non vuol dire che la “Autostazione Belgrado” (BAS) e stazione “Lasta” saranno chiuse. L’unica cosa sicura è che BAS non sarà spostata finchè non si costruirà la nuova autostazione a Nuova Belgrado, pianificata per la fine del 2018.

Visto che la città cerca un partner per la costruzione della nuova autostazione, si pone la domanda che cosa succederà a “Lasta” e BAS. La loro sopravvivenza non è certa, perchè si sa che è pianificata l’abbattimento dei palazzi esistenti.

Anche se le aziende menzionate potrebbero essere partner potenziali, la porta è aperta anche alle altre aziende locali e estere. 

L’investitore potenziale, oltre ai terminali gestirebbe anche altri spazi commerciali, il parcheggio e lo spazio commerciale. La costruzione della nuova autostazione sarà finanziata dalla città. Il valore dei lavori sarà di 20 milioni di euro, la Banca europea per la ricostruzione e per lo sviluppo (EBRD) sostenerà il progetto, mentre il disegno del progetto è scelto con il concorso del 2014.

(Novosti, 09.05.2016.)

Share this post

scroll to top
More in Banca Europea Ricostruzione e Sviluppo, Belgrado, EBRD, nuova stazione autobus Belgrado
New Hotel Hilton in Belgrade
Investimento da 70 milioni per l’hotel Hilton di Belgrado

Nel 2016 attesi 140 milioni di investimenti nelle zone franche

Close