Quasi tutta la Serbia vive con meno di 370 euro al mese

Sulle 174 municipalità del paese, in ben 149 i loro abitanti contano su un reddito personale inferiore alla media nazionale. Questo dato implica che l’85,6% dei serbi vive in media con meno di 44.583 dinari (circa 370 euro) al mese.

I dati ufficiali dell’Ufficio Statistico Nazionale indicano la predetta cifra come il valore di reddito medio ma solo quattro municipalità vi si approssimano. in 107 municipalità il reddito medio è compreso tra 30.000 e 40.000 dinari, mentre in 21 municipalità il reddito non supera i 30.000 dinari.

Solo 25 municipalità superano quest soglia e sono quelle che ritoccano al rialzo il valore nazionale, grazia alla presenza in esse di imprese di successo.

In dettaglio le municipalità ai vertici della graduatoria, con un reddito medio degli abitanti compreso tra 60 e 70.000 dinari, sono: Vrsac, Lajkovac, Kostolac e le municipalità belgradesi di Stari grad, Novi Beograd, Palilula, Surcin e Lazarevac.

Al fondo della graduatoria si trova la municipalità di Trgoviste con un reddito pro capite di appena 21.963 dinari, seguita da Malo Crnice con 24.152 dinari e Bela Palanka con 25.316.

Tra le città principali i cittadini di  Novi Sad hanno in media un reddito di 49.593 dinari, quelli di Nis 37.959 dinari, quelli di Kragujevac 41.449, di Subotica 40.437.

mappa_ redditi serbia

(Blic, 29.07.2015)

Share this post

scroll to top
More in Belgrado, Kragujevac, Novi Sad, povertà
Un businessman e tre aziende puntano all’Industria belgradese della birra

La francese “Trigano” interessata della fabbrica “Zastava INPRO”?

Close