Quasi 3/4 dei giovani serbi a favore della leva obbligatoria

La reintroduzione del servizio militare obbligatorio è sostenuta da quasi 3/4 dei giovani in Serbia, e quasi il 40% di loro andrebbe in guerra volontariamente per il proprio Paese; sono i risultati della ricerca dell’agenzia “House of Win”, riportati da “Blic”.

Circa il 24% degli intervistati si oppongono al ritorno della leva obbligatoria, mentre poco più del 3% dei giovani uomini di età compresa tra i 17 e i 30 anni non ha un’opinione su questo argomento.

Tra coloro che sostengono il servizio militare obbligatorio, l’80% ha dichiarato che presterebbe servizio con le armi in caserma.

La ricerca ha anche mostrato che il ritorno di questo obbligo è sostenuto da circa l’80% degli intervistati provenienti da Sumadija e Serbia occidentale, circa il 75% da quelli del sud e dall’est della Serbia, mentre la percentuale più bassa è stata registrata a Belgrado, dove è leggermente superiore al 69%.

https://www.danas.rs/drustvo/istrazivanje-skoro-tri-cetvrtine-mladica-podrzava-vracanje-obaveznog-vojnog-roka/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top