Quante armi possiedono i civili serbi?

Quanti fucili e altri tipi di armi possiedono i civili serbi e quali? Nemmeno le istituzioni statali competenti hanno i numeri esatti.

Nella classifica mondiale delle armi pro capite, la Serbia condivide il terzo posto con il Montenegro – 39 armi pro capite.

Gli Stati Uniti sono al primo posto con 120 armi ogni 100 abitanti, il che significa che il Paese ha più armi che cittadini adulti. Lo Yemen è al secondo posto con 53 armi ogni 100 abitanti.

Dopo le due sparatorie di massa del maggio 2023, il governo serbo ha annunciato che i cittadini serbi avevano un totale di 766.000 armi registrate. Non esistono dati sul numero di armi illegali, la maggior parte delle quali è emersa a seguito dei conflitti armati nell’ex Jugoslavia e in Kosovo.

Una delle campagne di legalizzazione delle armi di maggior successo in Serbia è stata condotta nel 2003, quando quasi 83.000 armi sono state consegnate alla polizia. Durante l’ultima campagna, sono state sequestrate in totale 82.000 pistole, il che porta il numero totale di armi sequestrate a 108.000, dato che comprende anche vari tipi di esplosivi.

L’ultima ricerca condotta dal Centro per il controllo delle armi leggere e di piccolo calibro nell’Europa sudorientale nell’ultimo trimestre del 2023 ha mostrato che, in media, in Serbia non passa quasi un giorno senza un incidente armato. Da ottobre a dicembre 2023, ce ne sono stati 113.

Anche i Paesi della regione stanno affrontando problemi simili. Bosnia ed Erzegovina, Albania e Serbia sono vicine in termini di numero di incidenti con armi da fuoco. Considerato separatamente, il Kosovo ha i risultati peggiori con 238 incidenti armati.

(N1, 28.02.2024)

https://n1info.rs/vesti/u-srbiji-retko-prodje-dan-bez-incidenta-koliko-je-oruzja-u-u-rukama-civila/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top