Proseguono i lavori per il progetto “Belgrado sull’acqua”

Il sindaco di Belgrado Siniša Mali dice che nella costruzione del progetto “Belgrado sull’acqua” (Beograd na vodi) si seguono standard mondiali. Secondo quanto dichiarato, è già iniziata la fase di lavorazione dei pali nel terreno al di sotto delle prime due torri residenziali per le quali è stata posta la pietra angolare.

Mali ha spiegato all’agenzia stampa Tanjug che il progetto di costruzione delle due torri nella cornice di “Belgrado sull’acqua” prevede la costruzione di pali e cisterne, come parte di fondazione del progetto, aggiungendo che questa è una prassi mondiale.

“Seguiamo gli standar mondiali di ingegneria, e quindi abbiamo cominciato la costruzione dei pali, che in tutto sono 456, e tra qualche giorno inizieranno i lavori per le cisterne. Viene utilizzata la tecnologia più moderna, considerato che i nostri investitori arabi insistono sulla qualità” – ha riferito Mali.

Secondo le sue parole, nel terreno verranno costruiti oltre dieci kilometri di pali, ognuno dei quali alla profondità di 22 metri. Verranno inserite anche 192 cisterne, alla profondità di 30 metri.

“La cosiddetta fondazione, che include la lavorazione di pali e cisterne, durerà 152 giorni, e dopo 100 giorni dalla pietra angolare cominceranno i lavori delle ditte che si occupano dei lavori al di sopra della superficie” – ha aggiunto il sindaco.

Questo significa che i lavori al di sopra e al di sotto del terreno correranno in parallelo.

“E’ importante sottolineare che si rispettano i più rigorosi standard mondiali per quanto riguarda le fondamenta” ha affermato Mali.

(eKapija, 18.10.2015.)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top