Pronto il quadro di riferimento per i negoziati con la Serbia

Il quadro di riferimento per i negoziati con la Serbia è quasi pronto, ha dichiarato il Commissario Ue per l’allargamento Stefan Fuele, il quale si aspetta che la fase di “screening” inizii subito dopo la pausa estiva.

“La Commissione Europea presenterà martedì (NdT: oggi) una bozza del quadro di riferimento negoziale ai vari dipartimenti per ottenerne un loro riscontro e subito dopo invierà il documento ai singoli stati membri prima della pausa estiva”, ha detto Fuele nel corso della seduta della commissione esteri del Parlamento Europeo.

Il Commissario UE ha specificato che la fase di screening, un periodo di analisi della situazione precedente l’inizio dei negoziati, inizierà appena le istituzoni europee riprenderanno le attività dopo la pausa estiva.

Fiele ha anche annunciato che la settimana prossima invierà a Belgrado il vice Direttore Generale per l’allargamento Jost Korte per discutere le procedure di preparazione della fase di screening, mentre lui arriverà nella capitale serba attorno alla metà di luglio.

Jost Korte è vice Direttore Generale per l’allargamento al posto di Stefano Sannino, che è ora capo della missione italiana presso l’Unione Europea.

(Rts, 02.07.2013)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top