Pronti 300 milioni di dinari per nuove zone industriali

Il Ministero dell’Economia ha stanziato per quest’anno circa 300 milioni di dinari per la realizzazione di 19 progetti in zone industriali nelle amministrazioni locali, ha dichiarato oggi il segretario statale Dragan Stevanovic.

“Con la dotazione di zone industriali, ogni amministrazione locale migliora la propria competitività e attrattiva, ed è per questo che questi progetti sono importanti. Il Ministero dell’Economia dà loro l’opportunità di “equipaggiare” le zone industriali attraverso un cofinanziamento”, ha affermato Stevanovic.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Secondo lui, questo è uno dei modi con cui ogni amministrazione locale può lottare per ricevere nuovi investimenti che apriranno posti di lavoro e contribuiranno alla crescita economica generale del Paese.

“Quasi tutti i governi locali hanno avuto la possibilità di essere sostenuti attraverso un cofinanziamento per lo sviluppo di infrastrutture nelle zone d’affari”, ha affermato Stevanovic.

A partire da quest’anno, nell’ambito del programma sarànno elargiti fondi anche per il finanziamento di progetti in aree turistiche e termali e già dal prossimo anno un budget ancora più grande è previsto a tale scopo.

“Avremo significativamente più risorse disponibili per lo sviluppo delle zone industriali il prossimo anno. Estenderemo il programma per il finanziamento, definiremo più precisamente progetti in aree turistiche e termali e proveremo a finanziare progetti che seguono nuove tendenze economiche” ha continuato Stevanovic. Sottolineando come lo Stato stia cercando di diversificare gli investimenti al fine di coprire uniformemente l’intero territorio della Serbia, ascoltando le richieste e i piani degli investitori e andando loro incontro.

Stevanovic ha fatto appello ai governi locali affinché preparino bene il progetto e la documentazione tecnica per il prossimo anno, in modo da non essere respinti solo perché la documentazione non corrisponde alla situazione effettiva sul campo.

“Mi appello ai governi locali affinché preparino una buona documentazione tecnico-progettuale entro la fine dell’anno in modo che dal 1° gennaio possano essere coinvolti nella realizzazione dei progetti senza nessun problema”, ha concluso Stevanovic.

http://www.rtv.rs/sr_ci/ekonomija/finansije/za-industrijske-zone-300-miliona-dinara_1035074.html

Photo credits: “РТВ(Рада Стајић)”

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top