Prima alle Brioni e poi a Belgrado l’opera “Chi ha paura di Virginia Wolf”, con Rade Šerbedžija

La prima dell’opera teatrale “Chi ha paura di Virginia Wolf”, con Rade Šerbedžija nel ruolo principale (coproduzione del “Beogradskog dramskog pozorište” e del “kazalište Ulysses”) è prevista per il 29 luglio alla fortezza Minor nell’isola piccola dell’arcipelago delle Brioni.

L’opera diretta da Lenka Udovički verrà eseguita sette volte durante la ricca stagione che si svolgerà alle Brioni fino alla fine di agosto. Dalle ore 20:30 la pre-anteprima sarà in scena il 26, 27 e 28 luglio, mentre la prima dell’opera avverrà il 29 luglio allo stesso orario. Repliche sono previste per il 30, 31 luglio e per il 3 agosto.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Oltre a Rade Šerbedžija, che apparirà nel ruolo di George, sul palco ci saranno anche Katarina Bistrović Darvaš, Milan Marić in alternanza con Ljubomir Bulajić e Martin Grđan, e Nika Ivančić in alternanza con Romina Tonković.

Oltre a Lenka Udovički, la squadra comprende il drammaturgo Željka Udovičić Pleština, lo scenografo Stefano Katunar, la costumista Bjanka Adžić Ursulov e il compositore Nigel Osborne.

La trama di “Chi ha paura di Virginia Wolf” è semplice. Durante una riunione tra conoscenti, una coppia di mezza età, il professore universitario di storia George e la figlia del decano Marta, inebriati dall’alcol, danno inizio emotivamente e mentalmente a pezzi, a un gioco verbale di accuse e abusi reciproci coinvolgendo in questo anche i loro ospiti.

La scura fotografia di un matrimonio tra accademici che rappresentano i pilastri della classe media e il dipanarsi della forma tipica di una storia drammatica attraverso, a prima vista, un’ubriacatura senza senso e senza scopo, ha provocato reazioni controverse sia nel pubblico che nella critica.

“Chi ha paura di Virginia Wolf” avrà una prima a Belgrado a metà ottobre, dopodiché entrerà nel repertorio autunnale del “Beogradsko dramsko pozorište”. In questo modo il pubblico della capitale avrà il privilegio di rivedere Rade Šerbedžija a teatro dopo una pausa più che decennale, mentre il “Beogradsko dramsko pozorište” sarà l’unico teatro della regione ad avere in calendario questo eccezionale artista.

https://www.blic.rs/kultura/premijera-predstave-ko-se-boji-virdzinije-vulf-sa-radetom-serbedzijom-prvo-na/pm56s44

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Beogradsko dramsko pozoriste, Rade Serbedzija
Rade Serbedzija apre il 2° Viminacijum Fest

Concerti di Rade Serbedzija a Belgrado, Nis e Cacak

Close